Portrait: Rossella

 

Un gioco di luci ed ombre è la principale peculiarità di questo ritratto, in cui le linee delineate dall’albero quasi in silhouette e dalle ombre proiettate grazie ai forti contrasti di luce convergono sul soggetto, che rimane così incorniciato da un contesto che lo pongono al centro dell’attenzione. Il tutto viene ancor più valorizzato dalla scelta del bianco e nero, che fa risaltare ancora di più i grafismi generati, appunto, dalle luci e dalle ombre.